Visita guidata, di circa 1 ora e trenta, all’esposizione realizzata in occasione dei 500 anni della morte di Leonardo da Vinci.
Il percorso ruota intorno al celeberrimo “ritratto di vecchio”, ritenuto l’autoritratto dell’artista, e al nucleo  di disegni autografi conservati alla Biblioteca Reale di Torino, con i tredici disegni acquistati dal re Carlo Alberto nel 1840, e il celebre “codice  Sul volo degli uccelli”.
Per restituire il senso, l’origine e la peculiarità del lavoro di Leonardo, la genesi dei disegni torinesi è indagata nella relazione con analoghe esperienze di altri artisti, attraverso l’esposizione in mostra
di opere di grandi maestri, dai fiorentino Pollaiolo ai lombardi Bramante e Boltraffio, fino a Michelangelo e a Raffaello.

Monumento simbolo della Regione Piemonte e luogo che ha ispirato lo scrittore Umberto Eco per il best-seller Il nome della Rosa, la Sacra di San Michele è un’antichissima abbazia costruita tra il 983 e il 987 sulla cima del monte Pirchiriano, a 40 km da Torino. Dall’alto dei suoi torrioni si possono ammirare il capoluogo piemontese e un  panorama mozzafiato della Val di Susa.  All’interno della Chiesa principale della Sacra, risalente al XII secolo, sono sepolti membri della famiglia reale di Casa Savoia.

Get Updates & More

Thoughtful thoughts to your inbox